porno copula :: Fortunatamente Billy Ballo non un nick del Maranza

MILANO - Si chiama Alessio Saro, ma in arte è «Billy Ballo» e «Neuron», personaggi comici apparsi in vari programmi di Mediaset e AllMusic. È stato arrestato venerdì mattina a Milano con un'accusa molto grave: violenza sessuale su una ragazzina minore di 14 anni, conosciuta su Internet tramite il social network Facebook. L'attore avrebbe approfittato del suo fascino e della sua notorietà per circuire la ragazzina e convincerla a dire bugie ai genitori, per poter fare di lei ciò che voleva. Gli agenti della Squadra Mobile di Milano lo hanno arrestato nel suo appartamento a Sesto San Giovanni (Milano), dove vive da solo.

LO STUPRO - Proprio in quell'appartamento è avvenuta anche la violenza sessuale, la notte tra il 6 e il 7 aprile scorso. La ragazzina, invaghita dell'attore, ha accettato il rapporto, ma per legge si tratta comunque di violenza sessuale , perché la minore non aveva raggiunto la cosiddetta «età del consenso» (14 anni).

«DORMO DA UN'AMICA» - In Facebook la ragazzina aveva riconosciuto, sotto lo pseudonimo «Neuron», il comico che aveva visto in televisione, noto anche come «Billy Ballo», protagonista di alcuni videoclip trasmessi dal programma di Italia1 «Mai dire martedì» e ripresi nei siti Internet. La 13enne l'aveva contattato ed era entrata in rapporto con lui, dicendogli anche la sua età: ma lui non si è fermato, anzi ha preso accordi per incontrarla. Così c'è stato il primo incontro, al quale la ragazzina è andata mentendo alla madre e raccontandole: «Vado alla festa di una mia amica e poi resto a dormire da lei». Ma invece passò la notte con l'attore, che, secondo l'accusa, ha avuto con lei un rapporto completo. In seguito i dialoghi tra i due, su Facebook, si sono fatti sempre più espliciti: gli investigatori hanno trovato chiare allusioni alla notte trascorsa insieme, tra il 6 e il 7 aprile. Lui le scriveva di tacere, di mantenere il loro segreto, e intanto continuava ad uscire con lei.

LE INDAGINI DELLA MADRE - Un giorno l'uomo è andato a prendere la ragazzina in macchina sotto casa, ma la madre di lei li ha visti e ha telefonato alla figlia. Lui ha detto: «Sono il fratello di una sua compagna di classe, la sto accompagnando da lei», ma la madre non ci ha creduto e ha ordinato alla figlia di tornare a casa. Poi ha cominciato a investigare, scoprendo che la 13enne non aveva mai dormito a casa dell'amica. Attraverso Facebook, la madre ha scoperto la relazione; una visita dal ginecologo ha rivelato anche il rapporto sessuale. La madre si è rivolta agli agenti della quarta sezione della squadra Mobile e ha denunciato il 33enne. Nell'audizione protetta la minorenne ha difeso l'uomo, del quale è evidentemente infatuata, riferendo fatti completamente falsi e concordati con lui. Alessio Saro è stato quindi arrestato. Il provvedimento è stato emesso dal gip Mariolina Panasiti, su richiesta del pm Ada Mazzarelli.

Da qui.

"Il perdono è dei deboli" cit. Tracotanz su RadioNK

[fork()]

[brullo nulla::post]non ho mai capito perchè i crimini siano considerati peggiori o migliori a seconda della loro intrinseca difficoltà, invece che della loro pericolosità sociale / individuale.


gli umani, di cui avrai sentito parlare, tendono a proteggere i loro cuccioli in modi piuttosto estremi. Incularsi un bambino è equiparabile ad accoppare un adulto per gravità? secondo me sì, perchè intanto l'adulto che tenti di accoppare magari non è d'accordo e te la rende difficile mentre il bambino gli dai due sberle e se ne sta tranquillino, e poi perchè il bambino comunque da quel momento si fa una vita che non penso sarà divertentissima. Un po' come se lasciassi uno in stato vegetativo o paralizzato: secondo te per lui sarebbe stato meglio se l'avessi ucciso o essere sopravvissuto?
ho troppa paura della solitudine per mettermi con una donna

[fork()]

Mi ero perso il protrarsi interessante di questa discussione.
Comunque non siete sofisti come credevo e questo mi delude.
a really bad news
c'ho che mi hai rotto i coglioni, c'ho
Nel 1963 la Marvel Comics ci insegnò, grazie all'esempio di Magneto, del perchè si debba diffidare degli ebrei coi superpoteri.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai