scienza bla-bla :: IL CERN CREA BUCHI NERI CHE SUCCHIANO COME L'ASPHALTO



(AGI) - Berlino, 6 ago. - Il prossimo esperimento nel laboratorio europeo del Cern a Ginevra potrebbe creare buchi neri in grado di inghiottire e distruggere la Terra nel giro di 50 anni. Sul tema si sta gia' diffondendo il panico in Germania, dopo che l'ipotesi e' avanzata da un eminente scienziato di Tubinga, Otto Roessler. Adesso lo scontro ha coinvolto gli scienziati di tutto il Paese ed e' finito oggi sulla prima pagina della 'Sueddeutsche Zeitung'. Nell'anello di 27 km di circonferenza, situato sotto l'aeroporto di Ginevra e che si estende fin sotto il massiccio del Giura, gli scienziati stanno per eseguire nelle prossime settimane il piu' grande esperimento mai tentato al mondo. Nel "Large Hadron Collider" (Lhc) i protoni andranno a collidere gli uni sugli altri ad una velocita' che e' pari al 99,999991 per cento di quella della luce e una delle conseguenze dell'impatto potrebbe essere il formarsi di piccoli buchi neri. Sulla base della teoria della relativita' generale di Albert Einstein, sostiene il professor Roessler, i buchi neri cosi' creati si ingrandiranno e finiranno entro mezzo secolo per inghiottire la Terra. A contestare questa tesi, ripresa con titoli di scatola dalla grande stampa popolare, arriva adesso un documento stilato da oltre 20 autorevoli fisici nucleari di varie universita' tedesche dal titolo "La Terra non sara' inghiottita dai buchi neri". Il professor Hermann Nicolai, direttore a Potsdam del "Max-Planck-Institut" di Fisica gravitazionale, accusa il suo collega Roessler di incompetenza e replica che le sue affermazioni catastrofiche sono basate su un "fondamentale fraintendimento della teoria di Einstein". Il presidente del Comitato tedesco per la Fisica delle particelle, Peter Maettig, non esclude che l'esperimento del Cern possa dar luogo alla creazione di buchi neri, ma sottolinea che in questo caso "sarebbero ben diversi dai buchi neri esistenti nello spazio". Anche il suo collega Siegfried Bethke, direttore del "Max-Planck-Institut" di Fisica di Monaco di Baviera, precisa che gli eventuali buchi neri creati a Ginevra "sono cosi' minuscoli da non riuscire in pratica a sviluppare alcuna forza di attrazione e scompaiono sotto forma di radiazione in una frazione di secondo". Bethke attacca poi pesantemente il suo collega di Tubinga e spiega che "a diffondere il panico e' gente che ha evidentemente letto troppi libri di fantascienza". Gli scienziati tedeschi sottolineano che nell'universo avvengono continuamente collisioni di ogni tipo di particelle con energie molto piu' grandi di quella creata nel laboratorio del Cern, senza dar luogo alla creazione di buchi neri dall'effetto distruttivo. Rimane il fatto, pero', come scrive la 'SZ', che ormai in Germania non si parla d'altro e che su internet e sui media il panico per l'avvicinarsi dell'esperimento di Ginevra si va sempre piu' diffondendo. Il giornale di Monaco di Baviera scrive che il timore comune e' che i buchi neri creati dall'esperimento nello 'Lhc' del Cern "finiscano per ingrandirsi con un effetto simile a quello di una palla di neve, arrivando poi ad inghiottire e distruggere il pianeta". Davanti al clima di isteria ormai dilagante, il professor Maettig spiega che a nulla valgono ormai le spiegazioni dei fisici, poiche' la paura sta diventando cosi' forte che nemmeno con gli argomenti scientifici "si riesce piu' ad eliminarla". (AGI) http://it.notizie.yahoo.com/agixml/20080806/twl-allarme-per-test-cern-terra-distrutt-e497199.html


omglol mi piacerebbe saperne di più! secondo me è una cazzata che ci sia così tanta paura.. insomma sappiamo bene i t3deschi quanto siano inferiori ma.. a sti livelli?
Rerznor, invece, mi viene da prenderlo a nocchini: "Gli angeli sanguinano dal contaminato tocco della mia carezza". O stronzone, ma che cazzo vuoi dagli angeli? Sì, la tua donna ti ha mollato, ma perchè ce l'hai piccolo e hai la forfora, coglione. (cotard)

Fallen sword - MMORPG ultr4n3rd via browser - gilda: asphaltanza
Asphalto ChillEx

[fork()]

perchè non vi fate le guerre tra di voi?

al tubo darei un 7x57R
a golem un 338-378
io punto su golem
tutu pwnato da piccis vai a nasconderti.
supermaz

[fork()]

piccis, la tua scelta mi sembra ragionevole tranne per un dettaglio:
[picciS::post]
5)volgio un posto pieno di figa

[fork()]

dici che in certe facoltà di patata non ne gira?
IL BRULLO CHE HA FATTO?
tutu pwnato da piccis vai a nasconderti.
supermaz

[fork()]

biologia. li' c'e' figa.

[fork()]

si ma mi abbuonerebbero troppi esami (roba del 50%) e non sarebbe giusto

tutu pwnato da piccis vai a nasconderti.
supermaz

[fork()]

piccis sei proprio un bravo ragazzo, bravo
l'importante  partecipare

[fork()]

[picciS::post]si ma mi abbuonerebbero troppi esami (roba del 50%) e non perderei abbastanza tempo
Suck My Ectoplasmic Schwanzstucker!

[fork()]

se piccis fosse mio figlio rimpiangerei il giorno che non ho seguito quel link di f205v sulla resezione delle tubature del cazzo.

[fork()]

psycho oggi ti trovo un po' acidello, come mai?
l'importante  partecipare

[fork()]

no ma anzi sono di buon umore (immotivatamente).

[fork()]

a proposito perchè Wlado sta blastando la Georgia?
l'importante  partecipare

[fork()]

beh, è la russia. Perché dovrebbe aver bisogno di una scusa?

l'ossezia (= padania) ha fatto un referendum e si è dichiarata nazione indipendente dalla georgia (=italia). La georgia non l'ha presa benissimo ed ha mandato quattro carrarmatini, provocando la "discesa in campo" della russia (=impero austro-ungarico dei tempi peggiori) a favore della "amica" ossezia del sud. Il putinpupazzo ha scelto un'apertura delle più classiche: quattrocento milioni di soldati, ottantamila bombardieri e un paio di centinaia di satelliti da battaglia modello armageddon, quello che a scacchi si chiama ribaltare scacchiera e tavolino ed usare la vicina libreria di radica e tek per randellare l'avversario.
cerca in questo sito con google
Perdo tempo su asphalto da
+ | last | shuffle
(NB: trovi che qualcosa non vada nella mia sign e vuoi rendermene edotto? Grazie! Però scrivimi una merda di email invece di postarlo su asphalto.)
Se invece mi vuoi bene e vorresti tenermi sempre con te, comprami

[fork()]

Image Hosted by ImageShack.us
l'importante  partecipare

[fork()]

bel font
Science shouldn't lie just to make you more comfortable. That's religion's job.

[fork()]

[il tubone::post]delle differenze notevoli in:

ma certo. però dal punto di vista di una vittoria garantita o quasi dallo schieramento ci siamo.

[il tubone::post]E' la componente "timed trap" a renderla irripetibile ed assolutamente geniale.

e vabbè, figurati se voglio sminuire annibale: un zinzino di chiulo aiuta.

[Lord H.::post]beh, è la russia. Perché dovrebbe aver bisogno di una scusa?

europa terra di vigliacchi.

cmq. l'esercito georgiano, che dio preservi quei prodi, si è attestato a difesa di tliblisi, un centinaio di chilometri a nord, molto più o meno. cristo, se li attaccano e l'onu non da mandato alla nato di intervenire possa l'america sprofondare in mare.

sono male armati, spero si siano scelti un punto buono per difendersi, ma con l'aviazione russa...

dio come odio l'armata rossa.
war is over.

[fork()]

[golem::post]
cmq. l'esercito georgiano, che dio preservi quei prodi


quindi questo tizio dice cazzate?
[...]Dunque, tutto e' iniziato due giorni fa quando i georgiani hanno bombardato una citta' , la capitale dell' ossezia, con dei razzi Grad.
Sapete cosa sono i razzi grad? Ecco, si tratta di questi oggettini qui. Cosa c'e' di strano? C'e' che come leggete si tratta di oggetti concepiti per devastare ampie aree di guerra. Non si tratta di armi di precisione.
Facce smarrite? No, vediamo di ripetere. Bombardare i civili di una citta' densamente popolata e' un crimine di guerra.
Se pero' lo fai con delle armi appositamente concepite per uccidere su vasta scala e senza possibilita' di tiro preciso, siamo a livello di crimini contro l'umanita'.
Qui non si tratta di una guerra nella quale una bomba sfugge e casca dove non doveva. Qui si tratta di una decisione deliberata e cosciente di usare su una citta' di 35.000 abitanti un'arma concepita per distruggere sistematicamente delle aree.
Si tratta, cioe', di una strage inutile , illegale, di un crimine di guerra e di un crimine contro l'umanita', visto che l'uso di armi simili in zone urbane e' tranquillamente parificabile all'uso di armi per lo sterminio di massa.
Ma.
C'e' un ma.
La Georgia e' stata invitata ad entrare nella NATO. E nella NATO ci sono, come sappiamo, i buoni. Problema: come fa un paese di buoni, che la NATO invita ad entrare nella confraternita dei buoni, a commettere simili crimini, senza che all' Aja o altrove qualcuno nomini "crimine di guerra" o "crimine contro l'umanita'"?
[...]
"E' facile essere 'profondi': basta lasciarsi sommergere dalle proprie tare" (E.M. Cioran)

[fork()]

[Niten::post]
[picciS::post]si ma mi abbuonerebbero troppi esami (roba del 50%) e non perderei abbastanza tempo



esatto
tutu pwnato da piccis vai a nasconderti.
supermaz

[fork()]

io non ho mai capito perchè si pretende che la guerra venga fatta sulla base di regole. se si devono rispettare delle regole più che guerra è sport.
come quelle persone che dicono il peggio possibile dei musulmani perchè si fanno saltare in aria all'improvviso. cazzo. è guerra. ogni mossa è lecita.
Image Hosted by ImageShack.us
[chukie::post]bestemmiare Dio è molto vicino ad autoinsultarsi, proprio per la vicinanza tra la parola "dio" e la parola "io"

[fork()]

[rebis::post]io non ho mai capito perchè si pretende che la guerra venga fatta sulla base di regole. se si devono rispettare delle regole più che guerra è sport.
come quelle persone che dicono il peggio possibile dei musulmani perchè si fanno saltare in aria all'improvviso. cazzo. è guerra. ogni mossa è lecita.


Massì infatti sticazzi della convenzione, quella lì, Genova. Tutta fuffa.
Ginevra, vabbè.

[fork()]

[Le deuxième sexe::post]quindi questo tizio dice cazzate?
sarebbe anche il suo mestiere, visto che è la minchia destra di chtulhu (non sapevo dell'uso dei grad, comunque).
cerca in questo sito con google
Perdo tempo su asphalto da
+ | last | shuffle
(NB: trovi che qualcosa non vada nella mia sign e vuoi rendermene edotto? Grazie! Però scrivimi una merda di email invece di postarlo su asphalto.)
Se invece mi vuoi bene e vorresti tenermi sempre con te, comprami

[fork()]

[rebis::post]io non ho mai capito perchè si pretende che la guerra venga fatta sulla base di regole.

perché da vincitore puoi anche gridare "guai ai vinti!", ma se poi arriva Furio Camillo e vede che hai tagliato le orecchie agli uomini e violentato le donne come fai a trattare una resa incruenta?
Suck My Ectoplasmic Schwanzstucker!

[fork()]

[rebis::post]
io non ho mai capito perchè si pretende che la guerra venga fatta sulla base di regole. se si devono rispettare delle regole più che guerra è sport.

come quelle persone che dicono il peggio possibile dei musulmani perchè si fanno saltare in aria all'improvviso. cazzo. è guerra. ogni mossa è lecita.


purtroppo da von clausewitz in poi e' cosi'. la realta' e' che la guerra in quanto interazione fra esseri umani obbedisce a regole abbastanza precise. ad esempio in comunita' primitive raramente gli scontri producono morti o feriti gravi. questo perche' in quelle comunita' ogni individuo e' una risorsa troppo importante per essere messo a rischio. da questa situazione nascono dei tabu' che limitano la violenza degli scontri. esempi simili di naturale definizione di confini alla guerra esistono piu' o meno in tutte le culture (le campagne brevi e solo nei periodi in cui la forza lavoro non era necessaria in agricoltura dell'antica grecia, per fare un altro esempio). anche nella nostra cultura: per quanto tu dica "cazzo e' guerra" dubito che per te (e per tanti altri) la bomba atomica su bersagli civili (hiroshima) non sia un tabu'.

mentre il simpatico omino di cui sopra, probabilmente osservando i successi di napoleone, e' arrivato a teorizzare che per vincere devi annichilire il tuo avversario, rendendolo incapace di reagire, introducendo un bel salto da una guerra fatta in maniera da limitare le tue perdite a un determinato livello a una guerra fatta con l'obiettivo di distruggere tutto quello che ti si pare davanti. la parte piu' notevole del passaggio dall'una all'altra modalita' e' che nella seconda concezione gli obiettivi civili diventano legittimi se sono utili a avvicinare la resa del nemico.

a parziale giustificazione del folle il fatto che non e' stato probabilmente l'unico a pensarla in questa maniera, ma semplicemente il primo a metterlo nero su bianco e che in un secolo di esplosione demografica e economico-industriale la carne da cannone non mancava e era solo questione di tempo prima che qualcuno cominciasse a pensare che mandare gente a morire al fronte era un'ottima idea per evitare di avere orde di poveri e disperati in patri pronti a una rivolta.
per la salvaguardia dell'alcolismo autarchico

[fork()]

[Niten::post]
perché da vincitore puoi anche gridare "guai ai vinti!", ma se poi arriva Furio Camillo e vede che hai tagliato le orecchie agli uomini e violentato le donne come fai a trattare una resa incruenta?
ma appunto, le regole in una guerra le si rispettano per paura, non perchè si vuole essere corretti-non avrebbe senso- e se uno non ha paura chi glielo fa fare di seguire altre regole all'infuori dell'unica 'il fine giustifica i mezzi'? non ha senso pretendere che vengano seguite delle regole e scandalizzarsi se queste non vengono rispettate in una guerra.
se al posto della guerra vuoi una sfida dove però ci siano delle regole, allora c'è la briscola.
senza contare che le regole vengono imposte dai più forti
Image Hosted by ImageShack.us
[chukie::post]bestemmiare Dio è molto vicino ad autoinsultarsi, proprio per la vicinanza tra la parola "dio" e la parola "io"

[fork()]

[Cinghiale::post]Rebis, per la madonna, perfino gli animali rispettano regole d'ingaggio e hanno convenzioni di comportamento quando lottano.
presto! qualcuno ritrovi il thread con la lotta dei mosconi sulle api ecc ecc per smentire, in parte, cinghiale
Image Hosted by ImageShack.us
[chukie::post]bestemmiare Dio è molto vicino ad autoinsultarsi, proprio per la vicinanza tra la parola "dio" e la parola "io"

[fork()]

[Le deuxième sexe::post]quindi questo tizio dice cazzate?

se vogliamo mantenere un punto di vista neutro: non si sa chi è più stronzo. se vogliamo parlare in funzione degli interessi italiani di politica estera: forza putin.

se posso parlare come un occidentale che ha passato più parte della sua vita da una parte della cortina di ferro, quella giusta e cara a dio, non ne posso più di invasioni dell'armata rossa di paesi che cercano di emanciparsi dal giogo sovietico o postsovietico, è uguale con un capo dello stato ex cheghebè.

in quest'ultimo scenario tenere duro in georgia sarebbe per l'occidente doveroso. occidente che esclude gli usa, eh, un occidente francese che quando gli usa invadono l'iraq per la seconda volta li mandano riccamente a cacare.

noto però che questi confini che spessissimo si fanno tra stati, dall'iraq post prima guerra mondiale a questi stati ex sovietici, sono già di per se premessa per conflitti.

[rebis::post]io non ho mai capito perchè si pretende che la guerra venga fatta sulla base di regole. se si devono rispettare delle regole più che guerra è sport.

questo è il tuo post più sexy.

è verissimo quello che dici, con gli altri. tra occidentali però ci siamo dati convenzion finalizzate a ridurre la barbarie della guerra. per cui ta amici prendiamoci a pizze, ma con quelli di fuori cacciamo le lame, per carità: fanno i cattivi? siamo più cattivi noi.

[fernet::post]mentre il simpatico omino di cui sopra, probabilmente osservando i successi di napoleone, e' arrivato a teorizzare che per vincere devi annichilire il tuo avversario,

lo hai molto mal digerito, eh. claus dice che bisogna darsi un obiettivo e uno scopo, e semplifica sulla base delle guerre napoleoniche dicendo che se lo scopo è prendere la capitale non è detto che questo sia anche l'obiettivo, che magari deve essere, perchè lo scopo sia raggiunto, il rendere inoffensivo l'esercito nemico, magari attraverso la sua distruzione.

non si fissa sulla distruzione dell'esercito nemico che sarebbe una negazione della sua teoria della guerra togliendole quella flessibilità che lo rende attualissimo anche oggi che c'è l'aviazione.

terrorismo: scopo: abbattimento dello stato. obiettivo in un paese democratico: il popolo che lo sostiene. obiettivo in un paese non democratico: esercito che sostiene la dittatura.

[fernet::post]a parziale giustificazione del folle

folle? kill!4!4!!!4444444!!!

[sto 4 me lo capisce, forse, solo rodolfo. se sa bene il cinese o se ascolta radio2]
war is over.

[fork()]

[rebis::post]
[Cinghiale::post]Rebis, per la madonna, perfino gli animali rispettano regole d'ingaggio e hanno convenzioni di comportamento quando lottano.
presto! qualcuno ritrovi il thread con la lotta dei mosconi sulle api ecc ecc per smentire, in parte, cinghiale


lo ignoro
tutu pwnato da piccis vai a nasconderti.
supermaz

[fork()]

[Cinghiale::post]
Rebis, per la madonna, perfino gli animali rispettano regole d'ingaggio e hanno convenzioni di comportamento quando lottano.



Cinghiale, non hai la minima idea di che cosa siano le regole d'ingaggio.
Le regole d'ingaggio servono a tutelare gli interessi di coloro che le stabiliscono.
Si va dal "sottrarsi allo scontro a qualunque costo" allo "stermina tutto quello che si muove"; ciò che conta è lo scopo che si vuole perseguire.
Pensare che gli animali abbiano regole d'ingaggio "umanitarie" fa sorridere.

[fernet::post]
purtroppo da von clausewitz in poi


Purtroppo di Von Clausewitz non hai capito una ceppa di minchia.
Science shouldn't lie just to make you more comfortable. That's religion's job.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai