news :: Esclusivo!

Rutelli: "Me se stanno a squancicà i cojoni"

EMERGENZA CALDO: ANNUNCIATE MISURE DEL GOVERNO

Il premier: "Colpa dei comunisti"


dal nostro inviato



Indice di Calore Percepito
Nel grafico: usando questo grafico, gli esperti possono valutare l'Indice di Calore Percepito.


ROMA - L'afa che imperversa sulle città italiane, superando anche di cinque gradi la media stagionale misurata nell'ultimo secolo, sta mettendo in ginocchio il Paese, ma il governo corre già ai ripari. Il ministro Matteoli ha concordato con i colleghi delle Finanze e della Sanità una serie di misure che dovrebbero contenere i danni portati dal solleone. La principale - l'introduzione di una imposta addizionale sull'indice di calore percepito - non ha mancato di sollevare polemiche tra l'opposizione, secondo cui la misura è "populista e priva di solide basi democratiche".

In un'intervista rilasciata a "Trattori e Tratturi", il ministro ha tuttavia ribattuto che "Abbiamo fatto i nostri conti, e scoperto che la spesa pubblica per sopperire ai danni del caldo è assolutamente fuori misura, il tutto perché l'indice di calore percepito è spesso più alto rispetto alla temperatura reale - talvolta anche di una decina di gradi. Ci è quindi sembrato giusto far pagare alle persone una parte di quelle spese che lo Stato si accolla a causa dell'elevato calore: volete dieci gradi in più? E allora pagateli!"

Le altre misure, di più basso profilo, non sono certo meno importanti. Ricordiamo innanzitutto
  • il divieto assoluto di accendere qualunque forma di riscaldamento casalingo, tra cui anche fuochi di ogni dimensione e apparecchiature elettriche di ogni tipo;
  • l'obbligo di circolazione con i finestrini aperti, per evitare che la calura possa provocare stordimento e conseguenti incidenti; e
  • l'apertura di due nuove piscine private per i deputati e i senatori, da costruirsi a Montecitorio e Palazzo Madama, abbattendo alcune case del circondario.





    L'opposizione e i suoi supporters, tuttavia, non rimarranno certo con le mani in mano: sono molte le iniziative annunciate e la mobilitazione sembra aver toccato livelli mai raggiunti in precedenza. Tra le altre, segnaliamo:

  • Sciopero generale di 72 ore

    Le organizzazioni sindacali hanno annunciato che le trattative con il clima hanno raggiunto un punto morto, e che lo scioperò si farà "se non si decide a stralciare almeno dieci gradi";

  • Artisti in prima linea

    Jovanotti, Ligabue, Bono Vox e Pavarotti entreranno in studio nei prossimi giorni per incidere una canzone, intitolata "E' troppo, così", i cui proventi serviranno per finanziare una nuova piscina nelle case dei quattro cantanti;

  • Concerto del fresco

    Antonello Venditti, Claudio Amendola e Giampiero Galeazzi presenteranno a Roma il "Concerto del Fresco", che secondo le intenzioni dei tre burinacci dovrebbe spingere la gente a pensare di più al fresco e meno al caldo;

  • Girotondo a Capalbio

    Anche Nanni Moretti e la nuova sinistra si propongono di combattere il caldo, con un girotondo a Capalbio. Il regista ha proposto di aggiornare le modalità dell'ormai tradizionale manifestazione, spostandola in mare e realizzando delle coreografie di Esther WIlliams invece della solita buffonata.
  • news :: Cossiga chi?

    ROMA - Il senatore a vita Francesco Cossiga non ha nessuna intenzione di ritirare le dimissioni: esse, fa sapere, 'sono irrevocabili' e quindi vanno discusse e votate.'Il tempo per accomodamenti o interventi bonari da me offerti fin dall'inizio e' ormai scaduto', ha detto. Il dibattito sulle dimissioni di Cossiga si svolgera' domani a partire dalle 16,30.Primo intervento quello del senatore a vita. A conclusione dovrebbe seguire il voto sull'accettazione o meno delle dimissioni. (ANSA). 2002-06-18 - 12:45:00



    Ci sono delle occasioni che si danno ad una società per dimostrare il grado di civilità, coesione e responsabilità sociale dei suoi appartenenti. Ecco, io vorrei che queste dimissioni fossero accettate e considerate irrevocabili, che gli emolumenti al senatore Cossiga fossero sospesi a partire dalla data di approvazione delle dimissioni, che questo vecchio uomo da quel momento fosse costretto a pagare per essere intervistato da organi di informazione dello stato.

    Vorrei dimenticare molto dei suoi cinquan’anni di vita politica e non aver studiato abbastanza da poter formulare accuse precise sul ruolo del ministro Cossiga durante e dopo il rapimento di Aldo Moro (accuse che non sarei in grado di provare, naturalmente).

    Io avrei voluto che il nome di questo individuo fosse stato scritto con il punto interrogativo in fondo, invece che con quella kappa inutile e celebrativa. Ma siamo ancora in tempo.

    Che cali il sipario su questo individuo.

    E’ pronto il coccodrillo, manca solo la data.

    news :: Microeconomia.

    Annoiandomi come al solito, questa mattina ho deciso di passare qualche ora in macchina alla ricerca di un parcheggio, attività che tutti riconoscono come a) dispendiosa; e b) assolutamente inutile a lungo termine - praticamente, la definizione stessa di un hobby.

    Durante il rilassante nonché educativo passatempo, ho avuto modo di ascoltare Radio24, segnatamente una trasmissione a proposito di minorenni che ammazzano altri minorenni e via dicendo. Un'affermazione mi ha lasciato perplesso: uno degli interventi era a proposito di come "noi cerchiamo di recuperare i giovani, aiutandoli a trovare un lavoro e allontanandoli dal crimine" o qualcosa del genere. Non ho potuto evitare di chiedermi come si possa pensare di allontanare qualcuno dalla tentazione di atti criminali fornendogli un lavoro, quando tutto quello che si può vedere in giro non fa altro che ricordare che con un "lavoro" qualunque si può essere certi che non si diventerà mai ricchi - e neanche benestanti.

    Non so i signori di radio24, ma quando io avevo diciassette anni non sognavo di avere un monolocale alla Stazione Centrale e di potermi permettere un paio di scarpe ogni due anni - e sospetto che per un diciassettenne di adesso le cose non siano tanto diverse.

    Si vorrebbero tenere lontani i giovani dal crimine prospettandogli uno stipendio da fame (perché metà va in tasse per chissà quali scopi) e una misera pensioncina a settant'anni (sempre che glie la daranno)? Quando chiunque può notare che il buttafuori/pusher della locale discoteca ha la ferrari (usata, certo - ma sempre ferrari)? Quando chiunque può notare che John Elkann o come cazzo si chiama è nel consiglio di amministrazione della Fiat a guadagnare miliardi perché è figlio di?

    Secondo me, magari al primo anno ci provano. Però, dopo un anno di lavoro dipendente, sono ragionevolmente convinto che il crimine ritorna ad essere la scelta favorita. E io do loro ragione.

    news :: Kundalini stallatico.

    Nel sito più divertente che abbia letto negli ultimi tempi, ho trovato una citazione che mi ha fatto capire delle cose. Eccola:

    <oktane> whoa. I just took a shit the width and length of my arm. when it splashed down, it hit my ballsack and I had to take a shower again. Im dead serious.


    Questa affermazione mi ha fatto capire che i popoli sono molto diversi.

    Il tizio in questione, probabilmente americano, si è sentito in dovere di farsi una doccia perché lo stronzo che aveva appena partorito gli ha sfiorato lo scroto.

    Un italiano, nella stessa condizione, si farebbe tutt'al più un bidè e, visti alcuni degli aromi che si percepiscono abitualmente in metropolitana, anche questo forse è esagerato.

    Immagino che invece un giapponese svilupperebbe un nuovo fetish, consistente nel gettare grossi pezzi di merda in acqua in modo tale che rimbalzino addosso a una tipa con i calzini bianchi.

    E' proprio un vecchio mondo bizzarro.

    news :: Tennico con il cazzo gigante.

    Hmm. Ci sono faccende interessanti in ballo.

    Innanzitutto, il forum è tornato nuovamente, e i problemi erano quasi tutti dovuti al fatto che quando programmo sono ubriaco, a un metro e mezzo dal computer e pigio i tasti lanciando una pallina di gomma sulla tastiera, dando rigorosamente le spalle al PC.

    Ad ogni modo, adesso funziona - però bisogna stare attenti: gli sto facendo visualizzare il tempo che ci mette a creare le pagine, e sarebbe comodo che, in caso inizi a metterci troppo tempo (tipo sopra il secondo) più volte consecutivamente, mi cerchiate di avvisare con tutti i mezzi che avete, così posso bloccarlo e sistemare le cose io, prima che lo seghino loro.



    In altre niùs tecniche:

    Ho rimesso la HAL ACPI in Windows XP, e sono riuscito a far funzionare egregiamente la scheda audio (Terratec DMX 6fire 24/96), che apparentemente non ha grossi problemi di IRQ. In compenso, ha grossi problemi con gli hard disk non UltraDMA. Quindi, invece che riinstallare XP, è molto più semplice controllare che gli hard disk siano tutti in modalità DMA, e non in PIO, come era il mio.

    La ragione per cui lo fosse mi sfugge completamente - comunque, adesso ha deciso che, in effetti, può anche farcela ad andare in DMA, e la scheda va come un gioiellino.

    news :: Uh, arrivata...

    Ieri mi è arrivata una mail riferita a una nius di qualche mese fa, che vi giro subito perchè è brevissima visto che il nostro amico aveva una americana in ciat.

    From: Maghdi Abo Abia

    To: wurdalak@asphalto.org

    Sent: Friday, June 14, 2002 12:11 AM



    RIGUARDO ALLA NIUS DI APRILE, DOVE C'è LA FOTO DI UNA FIGA SPANATA



    (tra l'altro ci ho una tipa americana in ciat, quindi sarò breve!)



    1* Nn è vero che il poliziotto che il poliziotto che subisce l'orrendo misfatto va in pensione il giorno dopo.

    ci sono moltissime altre varietà



    a)Il soggetto in questione è un fallito, divorziato, vede i figli 1 volta alla settimana. Sottopagato. Lucegastefonomutuomulte tutto a suo carico. A casa sua ci ha un'arsenale che neanche il pentagono. Foto della moglie in ufficio. Colleghi con le palle ammrbate dalle sue paranoie ed insicurezze. Ha in antipatia il suo capo. Mentre il suo capo distrettuale crede in lui e nelle sue capacità di "FAR TRIONFARE LA GIUSTIZIA" che poi per fare il suo lavoro faccia una carneficina non è problema suo, 10 morti per salvare una vita....il gioco vale la candela! esordisce nelle sue azioni con frasi del tipo "falle del male e ti ammazzo" "non la passrerai liscia" e simili.

    Molto spesso gli ammazzano il compagno, con cui ha condiviso tutto nella vita, pure un paio di rapporti orali non protetti e qualche "via che hanno gli omosessuali per conoscersi meglio" ERGO: Trenino dell'amore.

    Viene sospeso per la sua irruenza, ed è capace di smantellare un'organizzazione talmente ben messa da far sembrare Cosa Nostra tutta un club di Segajuoli grazie al lui ed ad un giovanotto del Bronk con infanzia difficile, padre alcoslista e madre depressa, che la cosa più gentile che dice ad un bianco è VAFFANCULO.

    Perchè si sa, i poliziotti son bianchi. A parte nelle sit com coi neri, dove l'unica cosa bianca è il cesso.



    Andiamo oltre

    2* Palline cinesi, palline cinesi.......IL MANICO DELLO SPAZZOLONE NEL CULO E VAI CHE UN PIACERE.GROSSO, PRATICO.....NON CREA OCCLUSIONI INTESTINALI E NEANCHE LO SPIACEVOLE, MA PREVENTIVABILE EFFETTO DELLE PALLINE CINESI: SCOREGGE BOMBARDANTI.

    2 scoregge, chi ti sta vicino avrà dei bozzi che neanche se l'hanno preso per un fagiano e gli hanno sparato in mezzo al bosco.



    3: DEO GLADE AIR FRESH! va che è una goduria. Non si sente niente. Capace di annullare anche il BIG ONE mattutino, che da tanto piacer ai sensi ma non all'olfatto.



    4*IL LINK è ASSURDO. a che cazzo ti linki?

    poi la tipa nn me la racconta giusta. Ha la topa larga come il frejus (secondo me il traffico è simile, per prtata e quantità)

    Poi, ha la faccia di una che ha appena espletato le sue funzioni fisiologiche mattutine, ma ha il culo stranamente pulito.......

    il mistero si infittisce............



    potrebbe aver preso qualcosa di estraneo su per il deretano, ma manca qualsiasi tipo di rossore....ci vorrebbe sherlock holmes.

    Secondo me ha visto il fotografo nudo. ed ha notato anche il bastoncino Findus flesso.Allora avrà pensato "yum yum!"e, dopo la foto avràtirato fuori la lingua, accolto delicatamente il razzo nel box caldo caldo, e l'avrà fatto sentire uomo pr una bella oretta.

    secondo me c'era anche l'ingoio ed un eventuale 69.

    Oltre la nius:

    pensando a ciò, ho anticipato l'alzabandiera di un bel pò di orette!!!

    ora torno al mio vago fancazzismo. Ci ho latipa americana che viene in Europa a settembre su un piatto d'argento.

    Poi la sapete l'equazione: Americana:Italiano - Figa:Dopo 2 ore scarse!

    PS: per diventare collaboratore anche occasionale di Asphalto, mi devo piegare alle esigenze dell'azienda?




    Basta che all'americana non mandi le email con quel nome lì, sai com'è...

    news :: Ooops.

    Il DB se n'è andato di nuovo. Dopo un'ora di funzionamento aveva crashato di nuovo il server - ci sono evidentemente dei problemi gravi. Quindi, finché non si sa qualcosa di più, deve rimanere offline (e vi assicuro che sono estremamente incazzato).

    news :: Cazzo che scienziato che sono.

    Visto che ho finito gli improperi a proposito del database, e che non mi vengono in mente altri sport per cui si stia svolgendo un mondiale che veda la partecipazione italiana, ho deciso di confessarvi una scoperta che ho fatto ieri. Non fa ridere, eh, quindi potete tranquillamente ritornare a guardarvi il porno.



    Piccola premessa: Io penso quasi solo in modo verbale. Tipo che tutto quello che ho scritto sull'asphalto è una versione più o meno editata (di solito meno) di un flusso di coscienza.



    La scoperta: Ieri sera mi sono reso conto che mi stavo addormentando, sentendo una musica autoprodotta dal mio cervello. Rendendomene conto ho pensato qualcosa del tipo "hmmm. interessante questo branetto" - e immediatamente sono ritornato alla piena coscienza, dimenticando completamente la musichetta.

    Dopo un po', ho riiniziato a sentire che mi stavo addormentando, stavolta vedendo una serie di immagini (che non mi ricordo assolutamente ma probabilmente includevano lo smembramento per mia mano di qualche eminente personalità). Di nuovo, ho pensato qualcosa e, bam, fresco come una rosa. Ricoperta di guano, però una rosa.

    Allora mi sono reso conto di un fatto fondamentale: se penso in termini verbali, non mi addormento. Se invece penso a canzoni o immagini, mi addormento.

    Prima che i fottuti newagers mi diano spiegazioni tipo "perché così entri in contatto con il tuo io profondo" o "è il coro delle sfere celesti che stanno celebrando la vittoria dell'Italia", ecco la mia



    Spiegazione: Io ho due soli neuroni - uno per le comunicazioni verbali, l'altro che fa il resto, e per dormire si devono spegnere tutti e due. Il problema è che quello che si occupa delle comunicazioni verbali è molto più intelligente dell'altro, che è un tipo un po' più bohemien e probabilmente anche gay. Quindi, quando parla il primo (che chiamerò CV), il secondo (che chiamerò frocio) si intrippa tutto e sta lì ad ascoltare tutto eccitato, e magari fa anche degli urlettini da checca.

    Invece, quando parla frocio, siccome probabilmente cerca di sottolineare quanto è bello il mondo o troiate simili, CV si scassa il cazzo e non lo ascolta. Quindi, dopo un po', frocio si rende conto di essere stato rifiutato, mette il broncio e si ritira tutto frustrato a rifarsi il trucco o un'altra roba del genere.

    E io mi addormento ringraziando Docpe di avermi fatto un neurone omofobico.

    news :: Peones.

    Sono nauseato dal mio prossimo. E' finita una partita del cazzo, di un torneo del cazzo, al termine del quale - anche vincendo - non vinciamo assolutamente un cazzo, e tutti gli allegri pecoroni sono in strada a strombazzare.

    Idioti senza speranza.

    news :: Nessuna lettera al *vicedirettore* [Era: machittesencula]

    Quando sto assente un periodo lungo abbastanza per costringermi a dormire fuori casa, al ritorno mi piacerebbe leggere decine di e-mail, se non di persone preoccupate, almeno di persone che mi avrebbero scritto come fanno di solito, soltanto moltiplicate per due perchè è passato il doppio del tempo. Naturalmente tutto questo vale per le telefonate [anche se per quello si deve fare un discorso a parte, se è vero che quando sono da solo in casa non rispondo mai semplicemete per punire chi ha prodotto un suono così molesto].

    Senza che sto qua a dirvi che alla fine NESSUNO mi ha scritto/cercato/cagato, passerò senz'altro a parlare d'altro

    in altre più stimolanti [molto relativamente] nius

    Carissimi babbei,

    per chi come me è così povero da non potersi più permettere neanche un giornale vero non è facile passare le lunghe ore di noia ferroviaria. Non sempre infatti è possibile origliare i discorsi al telefono del vicino o le chiacchiere del gruppo di amichette universitarie tettone che invece di raccontare l'ultima incredibile e megagalattica orgia a cui hanno preso parte preferiscono parlare delle ascelle sudate di qualche loro professore. [Ai furboni che avanzassero l'opzione "walkman" ricordo che esiste l'opzione "walkman-rotto"]

    A volte la vita ci offre il cosiddettoGrande Giornalismo di Leggo come unica speranza di sopravvivenza. Tuttavia non è per spalare la consueta merda che vi parlo del suddetto, bensì per riprendere una stupenda idea che sull'asphalto funzionerebbe assai meglio. Ovvero: pubblicare le cortesi lamentele dei cittadini per le multe ingiuste e il numero successivo le cortesi risposte del vigile urbano interessato.

    Per l'adattamento all'asphalto basterebbe sostituire il vocabolo "cortesi" con il vocabolo "ingiuriose" e possibilmente "manipolate".

    Tutto questo fungerebbe da passatempo in attesa dell'improbabile ritorno del forum, giusto per garantire un minimo di interattività del sito e proporre nuovi e gustosi contenuti per il nostro pubblico.

    Se invece volete strafare insultate direttamente il sottoscritto, così mi sentirò meno solo. Ci sono motivi addirittura migliori e costa molto meno.

    news :: Lettere (rivelatrici) al direttore.

    Da: Lord H.

    Oggetto: mi sono rotto il cazzo

    dopo neanche tre giorni passati a lurkarvi vi è saltato 'sto minchia di database. E NON VE LO AGGIUSTANO MICA. I casi sono tre:

    1. sono il più grande portasfiga del mondo e non me ne ero mai accorto

    2. indipendentemente dal fatto di avere un IP dinamico riuscite SEMPRE a beccarmi e a dirottarmi su un sito fasullo in cui si dice che il db non funziona. Nella realtà fila tutto perfettamente e anzi, voi RIMBORSATE DI TASCA VOSTRA il tempo che uno passa collegato

    3. 1. & 2. (of course)


    Propongo di allearsi con i camerieri robot, defenestrarne il capo (sempre che ci passi dalla finestra. Sennò secchiate di merda) e usarli per conquistare il mondo. A quel punto chi se ne fotte del sito dell'asphalto.



    ps: qualcuno sfrutta il nichilismo per fare soldi col porno. Controllate qui.

    pps: sono povero. Ho pochi e antiquati mezzi. I'm sorry. Ciavete mica 100 lire?


    Cari amici - ora che abbiamo trovato il colpevole (vedi punto 1), è il momento di punirlo. Andate in qualche bar, questa sera, e picchiate qualcuno. Le probabilità dicono che - tra tutti - potreste menare quello giusto (se non dovesse succedere, è comunque una bella soddisfazione).

    news :: Non ci credo.

    ACCUMOLI - Un branco di lupi ha sbranato 130 ovini tra pecore e capre, sgozzando perfino il cane pastore che li custodiva. E' avvenuto nel Reatino, sulle pendici di Monte Pozzolpi, in localita' Roccasalli di Accumoli. I due pastori si sono salvati chiudendosi in un capanno. Il gregge si trovava in uno stazzo di 200 metri costruito con reti dai pastori. L'assalto nella notte: i lupi sono scesi probabilmente dalle vicine montagne del Parco dei Monti Sibillini o da quelle del Parco dei Monti della Laga.

    (ANSA 2002-06-12 - 08:55:00)



    Non ci credo. Le dinamiche di caccia di un branco di lupi non prevedono un numero maggiore di vittime rispetto a quelle delle quali è possibile nutrirsi. Il lupo non trasporta altrove, se non in casi eccezionali, le vittime dell’attacco: non ha né la stazza né l’istinto. Il lupo è essenziale e prevedibile. Uccide per mangiare.



    Non ci credo. I cani inselvatichiti sono un fenomeno sottaciuto ma endemico. Hanno comportamenti sociali simili a quelli dei lupi, si raggruppano in branchi e attaccano regolamente le greggi. Eppure le tecniche di caccia non sono uguali. La tipologia delle ferite riportate aiuta a riconoscere il tipo di attacco (il lupo colpisce alla giugulare mentre la vittima è ancora sulle sue zampe e gli spezza l’osso del collo. I cani selvatici cercano di atterrare la vittima, che poi finiscono con morsi al collo e al muso). Ci si sbaglia, se si vuole.



    Non ci credo. I pastori sono armati, temono l’abigeato e aggressioni di ogni tipo. Non si chiudono in un capanno per salvarsi dai lupi senza armi per proteggere il proprio capitale. Inoltre, la redditività di un capo da allevamento morto perché sbranato dai lupi è superiore a quella garantita dalla macellazione o dallo sfruttamento dell’animale in vita. E ottenere rimborsi dallo Stato e dalle assicurazioni private costa meno fatica che accudire e mantenere un gregge.



    Non credo che seguiranno approfondimenti né maggiori dettagli, nè smentite. Non sapremo mai come sono andate le cose. Quello che mi fa più male è leggere questa notizia oggi, così come la vedete pubblicata: coniugata all'indicativo, senza il beneficio del dubbio, l’uso legittimo del condizionale. Senza rispetto né cultura.



    Io amo i lupi. Ma se anche non ve ne fregasse niente, provate a non credere, per una volta.

    news :: Enterteinment

    1) La soubrette Katia Noventa avrebbe intervistato Fidel Castro per il settimanale Chi. Fidel elogia il centrodestra italiano e sottolinea i meriti di Berlusconi in materia di politica del lavoro.



    2) Il giovane Wurdalak avrebbe intervistato il Papa in esclusiva per l’asphalto. Il Santo Padre si sarebbe dichiarato assiduo lettore di queste pagine e avrebbe ironizzato sulla sua malattia “con il parkinson, una volta che riesco a impugnare il mouse, per leggere tutte le nius, lo scroll down mi riesce senza nessun problema.”



    Quale delle due affermazioni è falsa? Spedite la risposta in busta chiusa in redazione. Coloro i quali avranno indovinato riceveranno a casa me, con la promessa che me ne andrò dopo essermi rifocillato ed essermi asciugato, a doccia fatta, con il vostro accappatoio fresco di bucato.

    asphalto FAQ
    categorie Espandi/contrai