porno deliri :: Il mio primo cazzo

Il mio primo cazzo sapeva di vaniglia. Era un'epoca in cui scopavo pochissimo e avevo pochissimi soldi. Avrò avuto vent'anni. Le coetanee erano delle fighe di legno, chiavarsele significava uscire tre, quattro, cinque volte, magari per darsi di lingua e tornare a casa con un cazzo granitico e doversi segare sul porno come sempre, oppure manco quello e sentirsi dire mi piaci come amico.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai